Saint-Maurice - 4 fevrier 1365-8 avril 1366

Saint-Maurice – 4 fevrier 1365-8 avril 1366

Le Università della Savoia e di Lione II Lumière, hanno ideato il progetto “castellanie.net” per mettere a disposizione degli studiosi su un unico sito informazioni e immagini su di un patrimonio peculiare degli antichi stati sabaudi, quello dei rotoli dei conti di castellania, oggi ripartito tra l’Archivio di Stato di Torino e quelli Dipartimentali di Savoia (Chambéry), Alta Savoia (Annecy) e della Côte-d’Or.

Vai alla banca dati

LA STORIA DEL PROGETTO

Sul sito web castellanie.net la pubblicazione della copia digitale dei rotoli delle castellanie di Savoia, Piemonte, Bresse, Bugey costituisce solo un aspetto, il più immediato, di una più articolata procedura, volta ad analizzare in maniera attenta e sistematica un tipo di fonte che è, per sua stessa natura, testimonianza di un’attività pratica: i rotoli conservano infatti i rendiconti dettagliati delle contabilità (introiti e spese) dei castellani che amministravano le terre di diretto controllo dei Savoia,  e come tali costituiscono una ricchissima miniera di informazioni storiche, economiche, culturali, linguistiche sulla contea, poi ducato, di Savoia tra XIII e XV secolo.  La foto digitale di ogni documento è pertanto corredata da altre informazioni di forte rilevanza scientifica, quali il regesto e la trascrizione integrale.

Per il momento sul sito castellanie.net, cui anche l’Archivio di Stato di Torino ha fornito il suo contributo come partner del progetto, favorendo l’acquisizione digitale di molti rotoli delle castellanie del Piemonte e della Valle d’Aosta, vengono presentati i rotoli dei conti più antichi, risalenti alla seconda metà del XIII secolo e ai primi anni del XIV, dell’area savoiarda.

In futuro l’Archivio di Stato di Torino potrà mettere a disposizione, oltre alle immagini, già acquisite nella realizzazione del progetto, dei conti di castellania di Piemonte e Valle d’Aosta, quelle digitalizzate nel corso di un progetto affine ma parallelo, ancora in corso, avente come scopo quello dell’acquisizione in digitale dei rotoli dei conti di castellania relativi a quelle zone dell’antico ducato di Savoia oggi costituenti i cantoni svizzeri di Fribourg, Valais e Vaud.