In occasione dell’edizione 2020 della campagna “Domeniche di Carta”, la Direzione generale Archivi ha indicato quale tema comune la tutela della salute pubblica, la storia della medicina, le epidemie, le misure di contenimento e le reazioni della popolazione, i rimedi sanitari innovativi, gli Ospedali e gli antichi medicamenti.
Le Sezioni Riunite dell’Archivio di Stato di Torino, la cui sede nacque negli anni ’30 dell’Ottocento come primo ospedale specialistico per la cura delle forme tubercolari, propongono un percorso espositivo attraverso quattro secoli durante i quali le Istituzioni hanno dovuto affrontare più volte il problema della malattia e della tutela della salute pubblica.
Al termine della visita alla mostra documentaria, i tecnici del laboratorio di restauro presenteranno al pubblico due tipi di intervento di restauro della carta (meccanico e manuale); in quest’occasione, i colleghi della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica per il Piemonte e la Valle D’Aosta interverranno dando conto dell’attività di tutela nello specifico settore del restauro e della collaborazione tra i due Istituti.

La locandina della mostra

Apertura straordinaria
Quando:
domenica 11 ottobre 10-13.30 e 15.30-19
Dove: Sezioni Riunite (via Piave 21)
Tutti gli appuntamenti organizzati in occasione della Domenica di Carta 2020.

A cura dell’Archivio di Stato di Torino.
Si ringraziano i colleghi e i collaboratori dell’Archivio di Stato e della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica del Piemonte e della Valle D’Aosta.

Ingresso libero, gradita la prenotazione scrivendo a as-to.sezioniriunite@beniculturali.it

Obbligo della mascherina durante tutta la permanenza in Archivio, del distanziamento e dell’igienizzazione delle mani.
All’ingresso sarà rilevata la temperatura corporea e potranno accedere coloro che avranno temperatura inferiore ai 37.5 gradi e che saranno privi di evidenti sintomi influenzali.
Visite guidate gratuite
 

TAGS: archivi, Domenica di carta, malattia, pandemia, sanità, Mibact