Un modellino facile da costruire con strumenti agevoli da reperire

Nel 1755 una terribile valanga seppellisce il paese di Bergemoletto in Valle Stura. Tre donne sopravvivolno trentasette giorni tra le rovine della stalla. Prova a costruire il tuo modellino della valanga!

A CHI SI RIVOLGE
NEL PATRIMONIO
RISORSE
CREDITS

Il gioco consente ai partecipanti di ricostruire il modellino della terribile valanga che nell’anno 1755 seppellì il paese di Begemoletto in Valle Stura. Quella valanga fu resa celebre da tre donne del paese che sopravvissero per ben trentasette giorni tra le rovine di una stalla sepolta dalla neve. La loro vicenda attirò l’attenzione del medico di corte che decise di narrarla in una lunga relazione giunta fino a noi.

La costruzione del modellino potrebbe costituire l’occasione per approfondire le informazioni su un evento disastroso realmente accaduto, non frutto della fantasia come un disaster movie, e attestato dalla documentazione storica, magari attraverso la visione del filmato della lettura teatrale che era stata allestita alcuni anni fa, basata sul contenuto della relazione.

Il gioco

Il 19 marzo 1755 una valanga distrugge la località di Bergemoletto in Valle Stura. Due donne e una bambina vengono salvate miracolosamente dopo trentasette giorni passati tra le rovine di una stalle sepolta nella neve.

Con le semplici istruzioni contenute nella descrizione qui a fianco potrai costruire un modellino della grande valanga di Bergemoletto utilizzando strumenti facili da trovare e da mettere insieme.

Se la vicenda della valanga ti avrà incuriosito, potrai poi sentirne il racconto direttamente dalle tre sopravvissute, mediante il video della lettura teatrale nella quale un attore dà loro voce leggendo l’intervista che venne loro fatta dal medico di corte.

Potrai anche leggere tu stesso alcune parti della relazione sulla valanga in un libro in cui vengono presentati diversi documenti dell’Archivio di Stato di Torino in cui si parla di fatti che suscitano paura e del coraggio delle persone che li hanno affrontati.

NEL PATRIMONIO

Vai alla pagina del sito dedicata alla Grande Valanga

RISORSE

Visualizza la lettura teatrale “La grande valanga”

CREDITS

Il materiale qui offerto è parte di una più vasta serie di percorsi didattici basati su documenti conservati dall’Archivio di Stato di Torino offerta al pubblico scolastico a cura dell’Associazione Amici dell’Archivio di Stato di Torino.
Il gruppo di lavoro, composto da Chiara Barbero, Marco Carassi e Luca Reano, opera nel quadro del progetto La Manutenzione della memoria territoriale, sostenuto dalla Compagnia di San Paolo.
I materiali  del gioco sono messi gratuitamente a disposizione di insegnanti e studenti, per scopi didattici non lucrativi e possono essere utilizzati anche in forma diversa da quella originaria, citando la fonte e il tipo di intervento modificativo.

Licenza Creative Commons