Autori: a cura degli archivisti di Stato di Torino
Titolo: Cenno storico sui regi archivi di corte, Giuseppe Fea, 1850. “Collatum cum originali existente in hoc regio archivo”
Editore:  Archivio di Stato, in collaborazione con Compagnia di San Paolo
Anno: 2006
Pagine: 184 pp., con illustrazioni

Edizione critica del manoscritto di Giuseppe Fea “Cenno storico sui Regi Archivi di Corte, 1850” – ricorrente punto di riferimento e di ispirazione di molti lavori condotti nella sede torinese dell’ASTo – il volume è un omaggio alla dott.ssa Isabella Massabò Ricci, direttrice uscente dell’Archivio di Stato di Torino.

Il manoscritto di cui si dà l’edizione è conservato presso la Sezione Corte dell’Archivio di Stato di Torino, nel fondo Regi Archivi di Corte del Regno di Sardegna (ASTo, Sezione Corte, Regi Archivi di Corte del Regno di Sardegna, Categoria Prima, mazzo 5, fascicolo 1). Si presenta come volume cartaceo di mm 325×225, la cui legatura è costituita da piatti di copertina in cartone foderato di carta marmorizzata verde e dorso in cuoio; sulla costa, stampigliato in caratteri dorati, è riportato il titolo “Cenni storici” e il cognome dell’autore.

L’edizione è stata realizzata in spirito di amicizia e collaborazione dal gruppo dei funzionari archivisti dell’Archivio di Stato di Torino. La responsabilità della cura del volume è pertanto equamente divisa tra Paola Briante, Francesca Fiandra, Edoardo Garis, Maria Gattullo, Cecilia Laurora, Anna Marsaglia, Maria Paola Niccoli, Abbondanza Nicolazzo, Federica Paglieri, Elvira Spampinato, Gianpiero Viviano.