Archivio di Stato di Torino, Associazione Amici dell’Archivio di Stato di Torino
Autori: 
M. Carassi, P. Marcelli, V. Sant
Titolo: La storia in scena. Altre storie. Dai documenti d’archivio ai dialoghi tra personaggi storici
Editore:  Hapax Editore, Torino
Anno: 2021
ISBN: 979-12-80188-03-8

In distribuzione gratuita agli insegnanti che ne fanno richiesta. Per informazioni, contattare l’Associazione Amici dell’Archivio di Stato di Torino.

Questa seconda raccolta di materiali didattici in forma di testi teatrali contiene 19 dialoghi di personaggi vissuti tra il medioevo e il Novecento, ricostruiti con qualche ironia, ma documentati scrupolosamente nella sostanza.
La prima sezione comprende 7 dialoghi pensati per i ragazzi della secondaria superiore. La seconda offre 12 dialoghi scritti semplificando alcuni testi gia’ contenuti nel precedente volume, ripensati per l’ultima classe della primaria e per la secondaria di primo grado.

Per l’indice e l’introduzione del volume si veda la voce RISORSE.

Direzione e coordinamento editoriale: Riccardo Lorenzino
Redazione: Hapax Editore
Copertina: Hapax Editore
Impaginazione: Hapax Editore
Stampa: Mediagraf S.p.A. – Noventa Padovana (PD)

La pubblicazione del volume si colloca nel quadro del progetto “La Manutenzione della memoria territoriale”, sostenuto dalla Compagnia di San Paolo, che consente all’Associazione degli Amici dell’Archivio di Stato di aiutare in vari modi tale istituzione, anche nelle attività didattiche.

Marco Carassi, archivista di Stato dal 1975 al 2012, è stato soprintendente archivistico per il Piemonte e la Valle d’Aosta (1999-2008) e per la Lombardia (2009) e direttore dell’Archivio di Stato di Torino; dal 1982, è docente della Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica istituita presso l’Archivio di Stato di Torino. Ha collaborato all’organizzazione di convegni e mostre in Italia, Francia, Spagna, Svizzera ed è coautore del Codice internazionale di deontologia degli archivisti (1996); ha pubblicato numerosi saggi e articoli di archivistica, storia degli archivi e storia delle istituzioni.

Piero Marcelli, nato in una famiglia di artisti, inizia professionalmente in teatro l’attività di attore all’età di cinque anni, attività che prosegue in maniera estremamente poliedrica, prendendo parte anche a numerose produzioni radiofoniche, cinematografiche e televisive. Ha lavorato anche come speaker e doppiatore. E’ diplomato presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” di Roma. E’ stato presidente e direttore artistico della Compagnia Teatrale Anna Bolens (compagnia storica torinese fondata da sua nonna, Anna Bolens, nel 1946) con la quale realizza, anche in qualità di regista, testi di Pirandello, Shepard, Testori, Valeri, Vian, De Obaldia, Ionesco, Wilde. Sempre per la compagnia è anche insegnante di dizione, recitazione e movimento mimico. Attualmente è animatore e voce dei pupazzi di alcune trasmissioni televisive in onda su RAI YOYO.

Valentina Sant, laureata in Conservazione dei Beni culturali, già editor e redattrice in case editrici del settore, diplomata alla Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica presso l’Archivio di Stato di Torino, svolge attività di archivista libera professionista. Da tempo si dedica alla didattica con incarichi temporanei di docenza, e alla stesura di testi per le scuole secondarie.