Dati in caricamento. Attendere...

SEZIONE CORTE Piazza Castello, 209 | SEZIONI RIUNITE Via Piave, 21|as-to@beniculturali.it

Raccolta di Documenti e Sigilli associati al fondo

Sezione Corte -> Materie politiche per rapporto all'interno -> Principi di Savoia Racconigi

Torna alla lista principale

Num. Documento Data cronica Immagini digitalizzate
8 Percivalle da Bindono rilascia quietanza a favore di Claudio di Racconigi, signore di Vercelli. 14/5/1499
10 Filiberto I il Cacciatore duca di Savoia raccomanda ai consiglieri e ai ciambellani di corte di scegliere Claudio di Racconigi. 12/1/1482
11 Jolanda di Francia, madre di Filiberto I il Cacciatore duca di Savoia, dona a Claudio di Racconigi la met dei proventi del fisco regio. 21/5/1477
27 Giovanni Michele Cuffo, prefetto dei duchi di Savoia nella citt di Nizza, dichiara l'autenticit dei documenti redatti dai notai Bartolomeo Millionis e Antonio Texatori della Torre. 22/5/1543
35 Ludovico di Savoia signore di Racconigi ordina di prendere qualsiasi vettovaglia nei paesi di qua dai monti e portarla a Vercelli. 22/7/1454
57 L'arcivescovo di Torino Innocenzo Cibo dichiara che i documenti redatti da Bernardus Barberii notaio di Racconigi sono degni di pubblica fede. 29/7/1531
58 L'arcivescovo di Torino Innocenzo Cibo dichiara che i documenti redatti dai notai Michel Canolii di Pancalieri e Antonius Ribotu di Racconigi sono degni di pubblica fede. 29/7/1531
59 L'arcivescovo di Torino Innocenzo Cibo dichiara l'autenticit di un documento redatto dal notaio Barberii di Racconigi. 5/12/1531
184 Il signore di Beinette Giovanni Gruatto Provana rilascia quietanza a favore di Antonio Ludovico di Savoia conte di Pancalieri per la somma di 400 scudo d'oro. 2/7/1544
186 Il senato ducale di Piemonte dichiara che il documento redatto dal notaio Antonio de Podio di Cavallermaggiore il 12 novembre 1581 degno di pubblica fede. 15/11/1581
353 Si narra che Ludovico di Savoia signore di Racconigi e di Pancalieri debba prestare omaggio di fedelt, cos come solevano fare i suoi predecessori, al signore di Cavour.
354 Il Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia informa gli ufficiali ducali che ha stabilito una multa di 100 lire per chi rilascia dichiarazioni false circa i propri beni. 7/10/1534
356 Carlo III duca di Savoia il Buono scrive al consiglio residente a Torino ordinando di procedere come indicato in allegato. 22/10/1534
357 Il tribunale di Pancalieri dichiara di essere favorevole al giuramento di fedelt che la cittadinanza prester a Ludovico di Savoia signore di Racconigi anzich al fratello Francesco di Savoia signore di Cavour. 13/10/1534
382 Ordinato del Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia. 15/5/1534
406 Il Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia sentenzia circa le controversie vertenti tra Ludovico di Savoia signore di Racconigi e Antonio Ludovico di Savoia conte di Pancalieri cavaliere dell'Ordine Gerosolimitano, suo zio paterno, stabilendo che detto Antonio percepir i redditi dei beni immobili siti in Pancalieri per l'ammontare di 2000 fiorini dando ogni anno 600 fiorini e 30 monete d'oro a detto Ludovico.
407 Il duca Carlo III di Savoia scrive al Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia e a tutti gli ufficiali ducali comunicando che ha stabilito una multa di 100 lire per chi rilascia dichiarazioni false circa i propri beni siti in Pancalieri. 20/11/1535
409 Il Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia scrive al principe [Carlo III duca di Savoia] comunicando la sentenza conclusiva riguardo le vertenze esistenti tra Ludovico di Savoia signore di Racconigi e Antonio Ludovico di Savoia conte di Pancalieri cavaliere dell'Ordine Gerosolimitano zio paterno di detto Ludovico.
410 Il duca Carlo III di Savoia il Buono scrive al Consiglio dei duchi di Savoia residente a Torino. 10/12/1534
452 Enrico II il Belligero re di Francia stabilisce circa le divergenze sorte fra Baldassarre Lobia conte di Milano e Antonio Ludovico di Savoia conte di Pancalieri. 29/05/1548
462 Francesco I re di Francia stabilisce circa le divergenze insorte fra Lancillotto de Vasse governatore di Pinerolo (abate dell'abbazia di Cavour) e Carlo di Savoia signore di Racconigi. 22/07/1545
476 Il re di Francia Francesco I sentenzia circa le controversie vertenti tra Antonio Ludovico di Savoia conte di Pancalieri e il monastero di San Giuliano. 15/7/1545
464 Francesco I re di Francia stabilisce circa le divisioni fra Carlo e Francesco di Savoia dei redditi provenienti dall'abbazia di Cavour. 27/06/1540
498 Il re di Francia Francesco I sentenzia circa le controversie esistenti tra Antonio Ludovico di Savoia conte di Pancalieri ed il signor Florincondum Stuerdii. 29/12/1545
503 Paolo de Termes luogotenente generale del re di Francia in Italia ordina agli abitanti di Uniale (?) e dei luoghi circonvicini di obbedire ad Antonio Ludovico di Savoia conte di Pancalieri che laggi si recher per curarsi con le acque calde che sgorgano a Uniale (?). 8/7/1548
512 Il consiglio dei duchi di Savoia residente a Torino relaziona al re di Francia circa la sentenza che pone fine alle controversie fra Carlo di Savoia Racconigi e Lancillotto di Vasse abate dell'abbazia di Cavour.
513 Enrico II il Belligero re di Francia si eprime riguardo la divergenza tra Carlo di Savoia Racconigi e Lancillotto de Vasse abate dell'abbazia di Cavour. 30/04/1549
504 Il re di Francia Francesco I ordina a tutti gli ufficiali regi di obbedire alle disposizioni del luogotenente generale in Italia Paolo de Termes. 10/7/1545
544 Antonio Richeran, inviato del re di Francia Francesco I, testimonia contro Carlo di Savoia signore di Racconigi. 22/6/1549
633 La Curia del Parlamento residente a Torino comunica al podest di Carmagnola che sono stati versati a Filippo di Savoia signore di Racconigi 560 fiorini. 5/5/1552
632 Laurentio Texio notaio pubblico e giudice ordinario di Carmagnola riporta il testo della sentenza che la Curia del Parlamento dei duchi di Savoia ha pronunciato circa alcune cause riguardanti Bernardino di Savoia signore di Racconigi e "domina Fabrice" accusata di avere sequestrato del grano. 9/5/1552
634 [...] Noccetus comunica che sono state inoltrate a "domina Fabrice" le preghiere affich riconsegni il grano sequestrato; lei ha rifiutato accettando di pagare una multa.
635 [...] Noccetus comunica che "domina Fabrice" ha accettato di pagare una somma di denaro ma che rifiuta di riconsegnare il grano sequestrato.
637 La Curia del Parlamento residente a Torino scrive al senescalco del marchesato di Saluzzo, al podest di Carmagnola e ad alcuni ufficiali e giudici di detto marchesato circa la richiesta di Filippo di Savoia signore di Racconigi di sentenziare a proposito delle cause che oppongono detto Filippo e Bernardino Raterio mercante di Carmagnola per un sequestro di denaro, comunicando loro ci che ha deciso. 2/4/1552
638 [...] Noccetus comunica che Bernardino Raterio mercante di Carmagnola si rifiuta di consegnare il denaro a Filippo di Savoia signore di Racconigi.
110 Giovanni Francesco di Savoia signore di Cavour dichiara che non possono valersi dei privilegi concessi agli abitanti di Cavour coloro che ivi non risiedono continuativamente con la famiglia e non osservano gli statuti di detto luogo. 20/3/1515
240 Giovanni Francesco di Savoia signore di Cavour rende note a tutti le modalit dei consegnamenti dei fitti dovuti alla sua famiglia. 20/10/1522
286 Giovanni Francesco di Savoia signore di Cavour e di Pancalieri nomina Antonio Burdini di Pinerolo suo segretario. 23/10/1525
287 Antonio Burdini segretario di Giovanni Francesco di Savoia signore di Cavour e Pancalieri, incaricato di ricevere i consegnamenti degli abitanti di Cavour e Pancalieri, comunica le modalit secondo cui necessario procedere alla denuncia di fitti e possessioni. 24/10/1525
391 Francesco I re di Francia nomina gli incaricati per la riscossione dei fitti a lui spettanti nei territori di Villastellone, Cavour, Pancalieri e Pinerolo. 16/3/1540
15 Carlo III il Buono duca di Savoia risponde alla supplica di Antonio Ludovico di Savoia signore di Racconigi e Pancalieri. 30/6/1523
140 Il Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia pronuncia la prima sentenza in merito alle controversie vertenti tra Ludovico di Savoia signore di Racconigi e Antonio Ludovico di Savoia signore di Pancalieri, suo zio paterno. 10/10/1532
149 Il Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia pronuncia la seconda sentenza in merito alle controversie vertenti tra Ludovico di Savoia signore di Racconigi e Antonio Ludovico di Savoia signore di Pancalieri, suo zio paterno.
159 Carlo III il Buono duca di Savoia scrive al Consiglio dei duchi di Savoia residente a Torino di procedere come da istruzioni allegate. 23/11/1532
197 Carlo III il Buono duca di Savoia avvisa tutti gli ufficiali ducali che prevista una multa di 100 lire per coloro che non ottemperano ai propri doveri. 19/6/1528
200 Carlo III il Buono duca di Savoia avvisa tutti gli ufficiali ducali che prevista una multa di 100 lire per chi accetta denaro per lo svolgimento dei propri compiti. 25/6/1528
261 Il Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia ordina a tutti gli ufficiali ducali di procedere come da istruzioni in allegato. 16/3/1529
288 Carlo III il Buono duca di Savoia chiede al Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia di giudicare la causa tra Ludovico di Savoia signore di Racconigi e Antonio Ludovico signore di Pancalieri, zio paterno di detto Ludovico. 23/10/1529
335 Carlo III il Buono duca di Savoia chiede al Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia di pronunciare una sentenza circa le controversie esistenti tra Ludovico di Savoia signore di Racconigi e Antonio Ludovico signore di Pancalieri, zio paterno di detto Ludovico. 2/5/1530
466 Francesco I re di Francia ordina al castellano di Cavour di abbandonare l'incarico, pena una multa di 100 marchi d'argento. 27/6/1538
468 Il re di Francia Francesco I dichiara che gli abitanti di Cavour devono prestare giuramento di fedelt al signore di Cavour. 3/7/1538
469 Il re di Francia Francesco I dichiara che gli abitanti di Villafranca devono prestare giuramento di fedelt ad Antonio Ludovico di Savoia signore di Pancalieri. 13/7/1538
471 Il luogotenente generale di qua dai monti del re di Francia Francesco I Montigian esorta tutti gli ufficiali e sudditi del re residenti in Moncalieri a obbedire agli ordinamenti previsti dal Senato regio di Torino. 14/7/1538
481 Il re di Francia Francesco I conferisce il possesso della castellania di Perosa ad Antonio Ludovico di Savoia conte di Pancalieri. 30/7/1538
483 Antonio Ludovico di Savoia conte di Pancalieri, signore di Cavour e governatore di Perosa e della Valle di Perosa nomina giudice ispettore per le cause civili e penali di detti luoghi Antoninus Lomellus per la durata di un anno. 27/5/1538
493 Il Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia dichiara di volersi occupare delle controversie esistenti tra Ludovico di Savoia signore di Racconigi e Antonio Ludovico di Savoia conte di Pancalieri. 27/10/1529
524 Il Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia pronuncia la prima sentenza relativa alle controversie esistenti tra Ludovico di Savoia signore di Racconigi e Antonio Ludovico di Savoia conte di Pancalieri per il possesso di alcuni diritti nei territori di Pancalieri e di Villafranca. 28/5/1530
502 Il Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia ordina a tutti gli ufficiali ducali di attenersi alle disposizioni in allegato. 26/11/1529
697 Lettera di Carlo II duca di Savoia relativo alla lite fra Ludovico signore di Racconigi e lo zio Antonio Ludovico signore di Pancalieri. 1531
571 Il Consiglio residente a Torino dei duchi di Savoia pronuncia la seconda sentenza relativa alle controversie esistenti tra Ludovico di Savoia signore di Racconigi e Antonio Ludovico di Savoia conte di Pancalieri per il possesso di alcuni diritti nei territori di Pancalieri e di Villafranca. 18/2/1532
861 Camicia per un documento. 21/10/1488
1 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca, ufficiale della divisione dei dragoni dell'armata d'Italia, scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente presso l'hotel de l'Europe a Parigi raccontandole del passaggio dell'armata in Germania. 5/1/1806
5 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive a Lacretelle (l'inchiostro, molto sbiadito, non permette la lettura). 18/04/1807
12 J. Salhaullier scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Bourges. 5/5/1794
16 Lettera di Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca alla madre Elisabetta di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi. 23/05/1809
18 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca, ufficiale della divisione dei dragoni dell'armata d'Italia, scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi. 13/7/1794
32 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca, ufficiale della divisione dei dragoni dell'armata d'Italia, scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin residente a Parigi. 8/8/1806
34 De V. Maurian, curatore degli affari di Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi, scrive a detta signora. 28/2/1807
53 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca capitano comandante della quarta compagnia a cavallo di Napoleone I Bonaparte scrive al signor de Lacretelle membro "lain" dell'Istituto francese. 17/4/1807
24 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta di Boisgarin Savoia Carignano di Villafranca relativamente alla sua partenza per una missione segreta. 7/07/1806
55 Sujet Vignone scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin Savoia Carignano di Villafranca relativamente a delle lettere di cambio. 16/05/1807
59 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca capitano comandante della quarta compagnia a cavallo di Napoleone I Bonaparte scrive al signor de Lacretelle membro "lain" dell'Istituto francese. 11/5/1807
89 Giuseppe Maria (il Cavalierr di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta di Boisgarin residente a Parigi relativamente al suo compito in guerra. 25/09/
91 Giuseppe Maria (Il cavalieri di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi.
126 Il conte G. di Pir, capitano delegato dei quartieri generali della grande armata, scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca. 22/10/1803
154 Il conte G. di Pir, capitano delegato dei quartieri generali della grande armata, scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi. 26/4/1806
124 G. Pir scrive a Elisabetta di Boisgarin Savoia Carignano di Villafranca. 7/02/1806
244 Madeleine de la Vinsille scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi. 8/9/1827
233 G. Pir scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca. 18/02/1828
252 Madeleine de la Vinsille scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi. 26/1/1827
276 Maria Albertina di Curlandia scrive al cugino Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca.
506 Laranguyon Savoia Carignano scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi. 17/02/1813
508 Laranguyon Savoia Carignano scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca. 29/1/1813
559 Laranguyon Savoia Carignano scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca. 11/12/1812
1176 Giuseppe Maria (Il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi.
591 Il conte G. Pir, capitano delegato dei quartieri generali della grande armat, scrive al signor Lacretelle membro "lain" dell'Istituto francese. 27/4/1806
588 La contessa Pir scrive alla cugina Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi. 16/03/
644 Ducrert Sillery scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi. 2/02/1791
662 La contessa Paolina di Pir scrive alla cugina Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca. 13/6/1821
671 La contessa Paolina di Pir scrive alla cugina Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi. 4/11/1813
673 Carolina Dufour de Berat marchesa di Cordon scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi. 27/4/1814
675 Carolina Dufour de Berat marchesa di Cordon scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi. 14/9/1812
694 Paolina contessa di Pir scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca. 19/1/1809
699 D. G. Silhon scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Bordeaux. 9/8/1793
701 D. G. Silhon scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Bourges. 6/3/1793
715 Lettera alla contessa di Paumery. 2/10/1789
729 Carolina Dufour de Berat marchesa di Cordon scrive alla contessa di Paumery. 14/8/1789
1085 Biglietto di Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca alla contessa di Paumery. 28/6/1792
841 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive al signor Lacretelle membro "lain" dell'Istituto francese. 3/9/1809
1243 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive al signor Lacretelle membro "lain" dell'Istituto francese. 6/1/1808
1249 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi. 18/12/1809
1311 Eugenio di Savoia Carignano scrive alla nonna Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca.
1172 L. de Montbacle scrive al signor Lacretelle membro "lain" dell'Istituto francese. 12/1/1810
2 Guglielmo Gardini teologo, arcipresbitero, canonico e preposito della chiesa dei Santi Donato e Maurizio di Pinerolo della diocesi di Torino, si esprime riguardo le divergenze insorte fra Claudio Savoia Racconigi governatore di Vercelli e i fratelli Giovanni, Hernandum e Aymone Bellenda. 13/08/1496
27 Guglielmo Gardini teologo, arcipresbitero, canonico e preposito della chiesa dei Santi Donato e Maurizio di Pinerolo della diocesi di Torino, si esprime riguardo le divergenze insorte fra Claudio Savoia Racconigi governatore di Vercelli e i fratelli Giovanni, Hernandum e Aymone Bellenda. 15/05/1497
146 Citazione del Consiglio del principe e duca di Savoia Filiberto II negli atti di lite di Ludovico Savoia Signore di Racconigi e i suoi fratelli contro Ludovico di Savoia loro zio. 3/10/1500
149 Citazione del Consiglio del principe e duca di Savoia Filiberto II dei testimoni nella lite di Ludovico Savoia Signore di Racconigi e i suoi fratelli contro Ludovico di Savoia loro zio. 14/10/1500
160 Atti di lite di Ludovico Savoia Signore di Racconigi e i suoi fratelli contro Ludovico di Savoia loro zio: ordinato del Consiglio del principe del principe e duca di Savoia Filiberto II. 14/01/1501
1 Lettera del Consiglio ducale al castellano di Pancalieri. 20/08/1502
2 Enrico II re di Francia si eprime riguardo la divergenza tra Carlo di Savoia Racconigi e Lancillotto de Vasse abbate dell'abbazia di Cavour. 29/04/1550
2 Enrico II re di Francia si eprime riguardo la divergenza tra i signori Giuseppe de Comiers signore di Rochie, Jayme signore di san Guliano e di Cavour contro Francesco Monasterii, Stefano Richi, Teodoro de Urso e altri fittavoli e enfiteuti del castrum di Cavour. 20/07/1550
2 Enrico II re di Francia si eprime riguardo la divergenza tra Carlo di Savoia Racconigi e Lancillotto de Vasse abbate dell'abbazia di Cavour. 12/?/1550
1178 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive al signor Lacretelle membro "lain" dell'Istituto francese. 9/03/1807
1182 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi.
1184 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi.
1186 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi.
1188 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Aix la Capelle presso Liegi.
1190 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Aix la Capelle presso Liegi.
1196 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi.
1198 Giuseppe Maria (Il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Aix la Capelle presso Liegi.
1201 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Aix la Capelle presso Liegi. 24/10
1203 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Aix la Capelle presso Liegi.
1205 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Aix la Capelle presso Liegi.
1207 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Aix la Capelle presso Liegi.
1209 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Aix la Capelle presso Liegi.
1211 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia)) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Aix la Capelle presso Liegi.
1324 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Aix la Capelle presso Liegi.
1326 Giuseppe Maria (il Cavaliere di Savoia) Savoia Carignano II conte di Villafranca scrive alla madre Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Aix la Capelle presso Liegi.
1328 Eugenio Savoia Carignano scrive a Elisabetta Magon di Boisgarin signora di Carignano e Villafranca residente a Parigi. 26/01/1833


Una selezione di supporti metodologici che possono risultare utili agli studiosi e ai ricercatori:
  • il glossario [G] di archivistica;
  • raccolte di fonti, dizionari, repertori, guide e percorsi, compilazioni lessicografiche, apparati biografici;
  • link ai più importanti sistemi informativi e portali tematici europei, italiani, locali.
sistema-archivistico-nazionale-san Il portale SAN è il punto di accesso unificato alle risorse archivistiche nazionali. Il suo Catalogo delle risorse archivistiche-CAT fornisce una mappa generale del patrimonio archivistico italiano.
Torna in cima