Dati in caricamento. Attendere...

SEZIONE CORTE Piazza Castello, 209 | SEZIONI RIUNITE Via Piave, 21|as-to@beniculturali.it

Produttori di archivi

//Produttori di archivi
  

Tutti i Soggetti Produttori   |   Seleziona per:     Enti    Famiglie    Persone   

Soggetto produttore
Nome
Economato dei Benefici Vacanti
Sede
Piemonte
Area geografica
-
Note storiche
L'ufficio del Regio Economato per i benefici vacanti era stato istituito in Piemonte il 21 maggio 1733 con il preciso scopo di provvedere all'amministrazione delle rendite dei benefici ecclesiastici durante i periodi di eventuale vacanza di titolare. L'ufficio era retto da un ecclesiastico designato dal sovrano ed il suo funzionamento venne regolato con le Istruzioni del 17 dicembre 1771. In et napoleonica non sub particolari modifiche, ma acquis interi archivi delle corporazioni soppresse. Poich la gestione dei benefici vacanti e dei beni delle corporazioni soppresse creava non pochi problemi allo Stato, fu istituita il 9 aprile 1816 un'apposita Delegazione incaricata di dirimere le controversie insorte. Carlo Alberto con due successivi editti (1838 e 1847) abol tale giurisdizione privilegiata, affidando ai tribunali ordinari la cognizione delle cause relative ai benefici vacanti. Con decreto 11 maggio 1852 l'economato pass alle dipendenze del Ministero di Grazia e Giustizia e Affari Ecclesiastici.
Note generali
ARCHIVIO DI STATO DI TORINO, Il tesoro del principe. Titoli carte memorie per il governo dello Stato, catalogo della mostra, Torino 16 maggio - 16 giugno 1989, Torino 1990, in part. pp. 179 - 180 Archivio di Stato di Torino, in Guida Generale degli Archivi di Stato Italiani, IV, Roma 1994, pp.485-487 Novissimo Digesto Italiano, III, Torino 1968, pp. 321-346, voce Beneficio vacante
Estremi cronologici
(1733 - 1852)


Elementi associati
Sezione Corte -> Economato generale dei benefici vacanti di Torino
Sezioni Riunite -> Economato generale dei benefici vacanti di Torino


Toggle Sliding Bar Area
Una selezione di supporti metodologici che possono risultare utili agli studiosi e ai ricercatori:
  • il glossario [G] di archivistica;
  • raccolte di fonti, dizionari, repertori, guide e percorsi, compilazioni lessicografiche, apparati biografici;
  • link ai più importanti sistemi informativi e portali tematici europei, italiani, locali.
Puoi segnalarci nuovi strumenti utilizzando il modulo alla pagina FEEDBACK.
sistema-archivistico-nazionale-san Il portale SAN è il punto di accesso unificato alle risorse archivistiche nazionali. Il suo Catalogo delle risorse archivistiche-CAT fornisce una mappa generale del patrimonio archivistico italiano.

Si avvisano i signori studiosi che il seguente orario sarà in vigore fino a venerdì 30 ottobre p.v.

Sezione Corte: martedì e venerdì ore 9-13 e 14-18;
Sezioni Riunite: lunedì e giovedì ore 9-13 e 14-18, mercoledì ore 9-14.
Sabato chiuso.

Per le modalità di accesso e tutti gli aggiornamenti cliccare qui.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie.Per saperne di più o negare il tuo consenso, consulta la cookie policy. Cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. OK