Dati in caricamento. Attendere...

SEZIONE CORTE Piazza Castello, 209 | SEZIONI RIUNITE Via Piave, 21|as-to@beniculturali.it

Strumenti di ricerca

//Strumenti di ricerca
  

Sei in Strumenti di ricerca: Sezione Corte  | Paesi di nuovo acquisto. Provincia Lomellina [Inventario n. 48] | Lomellina | Mazzo 16. Sartirana
Informazioni di Dettaglio [ apri / chiudi ]
Unit di conservazione associate
Denominazione
Mazzo 16. Sartirana
Descrizione
Mazzo
Estremi
(1470, marzo 20 - 1768, ottobre 8)
Numero
-
Testo
Sartirana
Classificazione
-


Denominazione
Mazzo 16. Sartirana
Descrizione
Mazzo
Estremi
(1470, marzo 20 - 1768, ottobre 8)
Numero
-
Testo
Sartirana
Classificazione
-


Sede Ordina per n. inventario
    Fascicolo 1
Investitura concessa da Galeazzo Maria Sforza Visconti Duca di Milano, a favore di Cicco Simonetta, del Feudo, Giurisdizione, beni, e redditi di Sartirana nella Lumellina, relativamente alle precedenti delli 20 Marzo 1470
  1
    Fascicolo 2
Atti d'Appreenzione, o sia di riduzione fatta dalla Regia Camera di Milano del Castello, Luogo, Giurisdiz.ne, beni, e redditi feudali di Sartirana, che erano dell'Abate d'Acqualunga D. Galeazzo De Petra delli 10 febbrajo 1513
  2
    Fascicolo 3
Donazione, ed Infeudazione fatta da Francesco 2 Sforza Duca di Milano, favore del Gran Cancelliere Mercurino Gattinara in ricompensa de' Servizj prestatigli presso L'Imperatore Carlo V, per la restituzione de' suoi stati, de' Castelli, e Luoghi di Valenza, e Sartirana, Giurisdizione, beni, e redditi da medesimi dipendenti, e del diretto Dominio di Refrancore, per esso, e suoi Successori, quali si vogliano anche estranei, tanto maschj, che femine, con facolt di disporne delli 27 Luglio 1522 Diploma dell'Imperatore Carlo V di Confermazione della detta Infeudazione, e Donazione, fatta da detto Francesco 2 Sforza al detto Cardinale Mercurino, con nuova Concessione de' Feudi Sudetti di Valenza, e Sartirana, e diretto Dominio di Refrancore delli 12 X.mbre 1522 Altro del detto Imperatore, per cui manda al Duca d'Alverna suo Capitan Generale in Italia di prendere Informazioni del valore, e reddito de' sudetti Feudi (...)
  3
    Fascicolo 4
Quittanza delle Annate pagate dal Conte Giacomo Gattinara alla Regia Camera di Milano per il Feudo di Sartirana delli 26 9.mbre 1544
  4
    Fascicolo 5
Affittamento fatto dal fittabile de' beni del Castello di Sartirana, favore di Gaspare de Raynaldi detto Chiapuzzo, d'un Molino sittuato nel Luogo di Sartirana detto il Molino Vecchio, per anni 4 mediante L'annuo fatto ivi espresso dalli 19 9.mbre 1547
  5
    Fascicolo 6
Diploma di Filippo Re di Spagna di permissione al Conte Giacomo Gattinara di costituire una Primogenitura sul Feudo, beni, e redditi di Sartirana ne' suoi Discendenti delli 19 febbrajo 1565 Erezione della Sudetta Primogenitura fatta dal detto Conte Giacomo Gattinara dipendentemente dalla sudetta Permissione, in capo del Conte Onorio di lui Primogenito, coll'Ordine ivi prescritto in mancanza della discendenza del medesimo delli 3 Marzo 1565 Approvazione del predetto Filippo Re di Spagna della sudetta Primogenitura, servata la natura di detto Feudo di Sartirana, e sotto L'osservanza delle condizioni ivi specificate del p.mo Maggio 1572. Coll'Interinazione del Senato
  6
    Fascicolo 7
Consegna fatta dal Conte Giacomo Gattinara de' beni feudali da esso posseduti nelle fini di Sartirana, e Torre de' Berretti, in dipendenza de' Privilegj accordati al Conte Mercurino Arboreo Gattinara Gan Cancelliere dell'Imperatore Carlo V delli 2 Luglio 1569
  7
    Fascicolo 8
Transazione seguita tra il Conte Giacomo, Onorio, Carlo, Ferdinando, e Cesare Padre, e figliuoli Arborei Gattinara sopra le differenze tra essi insorte dipendentemente dall'Erezione in Primogenitura fatta dal detto Conte Giacomo del Feudo, beni, e redditi di Sartirana, per forma della quale si stabillita alli detti Secondo geniti una Pensione annua perpetua vitalizia ivi specificata delli 29 Agosto 1573
  8
    Fascicolo 9
Giuramento di Fedelt prestato dal Conte Onorio Arboreo di Gattinara Filippo 2 Re di Spagna, come Duca di Milano per il Feudo di Sartirana pervenutogli per la morte del Conte Giacomo suo Padre delli 31 X.mbre 1576
  9
    Fascicolo 10
Relazioni del Luogotenente Capitano della Darsena di Pavia, del da lui operato contro gli Pretendenti aver ragione di pescare ne' Fiumi P, e Sesia nei Territorj di Sartirana, Breme, Palestro, Rozasco, Langosco, e Candia delli 18 Genaro 1579 e 18 Marzo 1580
  10
    Fascicolo 11
Convenzione tra La Contessa Margarita Beccaria Tuttrice del Conte Carlo Mercurino Gattinara di Sartirana, e Giulio Cesare Coyro, per il pagamento delle Doti della Dama Beatrice figlia del Conte Onorio Gattinara, e Moglie del detto Coyro delli 7 X.mbre 1595
  11
    Fascicolo 12
Quittanza passata dalla Contessa Angela Beccaria Vedova del Conte Carlo, favore della Dama Margarita Vedova del Conte Onorio Gattinara di lei figlia, per la Somma di L. 5815.3.3. Imperiali, stategli dalla Sud.a Angela imprestate per saldo del Conto dell'amministrazione avuta dalla predetta Margarita de' beni, ed effetti del Conte Carlo Mercurino Gattinara di lei figlio; Qual Somma stata pagata parte in denari contanti, e parte colla Dazione in paga d'una Pezza di Terra chiamata la Vigna del Reale posta nelle fini d'Arena Oltre Po' delli 27 7.mbre 1597
  12
    Fascicolo 13
Quittanza della Dama Beatrice Gattinara figlia del Conte Onorio, e Giuglio Cesare Giugali Corio, favore del Conte Carlo Mercurino Gattinara, per la somma di L. 51583:14 Imperiali per resta della di lei Dote del p.mo Giugno 1601
  13
    Fascicolo 14
Acquisto del Conte Mercurino Gattinara f Onorio di Sartirana da Antonio Capetta d'un Sedime nel Luogo di Sartirana, mediante il prezzo di L.180. delli 28 febbrajo 1604
  14
    Fascicolo 15
Transazione tra il Conte Carlo Mercurino Gattinara di Sartirana del f Conte Onorio, ed il Conte D. Ferdinando di Lui Zio, sovra le differenze novamente insorte tra essi per riguardo alla Successione ne' Feudi, e beni feudali, Primogeniali, e Fideicommissarj dalli med.i rispettivamente posseduti, e procedenti dai Loro rispettivi Antecessori, e specialm.te per la successione del Cardinale, e Gran Cancelliere Mercurino Gattinara delli 13 X.mbre 1605
  15
    Fascicolo 16
Testamento della Dama Camilla Lumellina Moglie di D.n Ferdinando Gattinara, in cui instituisce in suoi Eredi Universali Gioanni Francesco, Carlo Ambroggio, e Dugnana suoi figliuoli, e figlia delli 23 Gennajo 1609
  16
    Fascicolo 17
Sentenza del Magistrato Straordinario di Milano nella causa di contradizione del Conte Carlo Mercurino Gattinara di Sartirana alle Gride fiscali pubblicate contro Li prettend.ti aver ragione sovra gli beni di Gioanni Alberto di Lomello condannato alla pena Capitale, e confisca; per forma della quale si dichiarato spettare detti beni al fisco Comitale del Sudetto Conte Mercurino Gattinara delli 17 Agosto 1611
  17
    Fascicolo 18
Vendita delle Monache di S.ta Cattarina da Sienna della Citt di Pavia, favore della Dama Camilla Lumellina Arborea Gattinara, Vedova di Ferdinando Arboreo Gattinara d'una porzione del Censo annuo costituito dalli Ferdinando, e Giacomo Arboreo Gattinara sopra varj beni sittuati nelle fini di Sartirana per il Capitale di L. 2400 Imperiali delli 22 9.mbre 1613
  18
    Fascicolo 19
Atti seguiti nanti il Magistrato Straordinario di Milano nella causa del Regio Fisco contro li Prettendenti aver ragione ne' Feudi, e beni stati confiscati in odio di Carlo Ambroggio Gattinara per L'omicidio da questo commesso nella persona del Conte Carlo Mercurino Gattinara di Sartirana, e per La devoluzione dal detto fisco prettesa de' Feudi di Sartirana, e Torre de' Beretti per la morte di detto Conte Carlo Mercurino senza Discendenti del 1621 in 1623. Con due Sentenze, La prima delli 28 Aprile, e l'altra delli 20 X.mbre 1622; per forma delle quali si dichiarato essersi fatto Luogo alla Successione de' sud.i Feudi di Sartirana, e Torre de' Berretti, favore del Conte Ferdinando Francesco figlio pupillo Primogenito del sovra nominato Carlo Ambroggio
  19
    Fascicolo 20
Atti seguiti nanti il Magistrato Straordinario di Milano nella causa del Regio Fisco, contro Li Pretendenti aver ragione sopra li beni allodiali stati confiscati in odio del Conte Carlo Ambroggio Gattinara di Sartirana del 1626. Con Sentenza di Collocazione della Dama Isabella Guasca Moglie di detto Conte per le suo Doti, e ragioni dotali
  20
    Fascicolo 21
Investitura concessa dal Governatore di Milano per Filippo 4 Re di Spagna, favore di Carlo Ambroggio Gattinara, del Feudo, Giurisdizione, e redditi di Sartirana relativamente alle precedenti delli 11 8.bre 1640
  21
    Fascicolo 22
Investitura concessa dal Governatore di Milano per Carlo 2 Re di Spagna, favore del Conte D.n Ferdinando Gattinara, del feudo, Giurisdizione, e redditi di Sartirana nella Lumellina, relativamente all'Interinazione del Senato delli 3 Agosto 1549 delli 10 marzo 1667
  22
    Fascicolo 23
Consegna del Conte Carlo Ambroggio Gattinara del Feudo di Sartirana, colli Dazj dell'Osteria, Pane, Vino, Carne, ed Imbottato, ed alla Pesca del Po' durante la fine d'esso Luogo; Pi de' Dazj dell'Osteria, Pane, Carne, Vino, ed Imbottato della Torre de' Berretti membro di detto Feudo di Sartirana; Pi di due Censi dovutigli dalla Communit di Sartirana; Unitamente alle Consegne de' Consoli di detto Luogo della Torre del Beretti; e dell'Affittavole dell'Osteria, col Dazio di Pane, Vino, e Carne delli 29 Marzo 1679
  23
    Fascicolo 24
Consegna della Comminut di Sartirana de' Dazj del Pane, Vino, Carne, Osteria, ed Imbottato d'esso Luogo proprj del Conte Carlo Ambroggio Gattinara; Pi della Pescaggione del Po'; e dei due Censi, uno di L. 507, e L'altro di L. 1021.17.8. sopra le Tasse ordinarie; Unitamente a quelle dell'Affittavole dell'Osteria, e degli altri Affittavoli de' sudetti redditi delli 29 Marzo 1679
  24
    Fascicolo 25
Fede del Giuramento di Fedelt prestato per il Conte Carlo Ambroggio Gattinara Arboreo, a Filippo V Re di Spagna, come Duca di Milano, per il feudo di Sartirana delli 22 7.mbre 1701
  25
    Fascicolo 26
Rappresentanze delle Communit di Mede, e Goido nella Lumellina, e del Conte Ferdinando Arboreo Gattinara di Sartirana, per riguardo al Seminerio della maggior, o minor quantit di Risi, che da d.a Communit si allegava esser dannoso alla Sanit degli abitanti in que' Luoghi; con diversi Pareri, ed Attestati s tal fatto del 1742
  26
    Fascicolo 27
Ricorso del Conte Ferdinando Arboreo Gattinara di Sartirana, affine d'ottenere dalle Regie finanze il pagamento delle annate decorse, prettese dovutegli sul piede di L. 800. annue in correspettivit del Dritto, di cui restava investito dell'estrazione de' frutti dalle fini, e Territorio di detto Luogo di Sartirana suo Feudo, senza pagamento di Dacito; con Diversi Pareri di varj Ministri su tal fatto del 1745 in 1752
  27
    Fascicolo 28
Rescritto Camerale, per cui si dichiara spettare al Feudo di Sartirana, e per esso al Conte D. Ferdinando Arboreo Gattianara il dritto alla Caccia, e di quella priobire; con facolt di accordarne le Licenze 8 8.bre 1768
  28


Una selezione di supporti metodologici che possono risultare utili agli studiosi e ai ricercatori:
  • il glossario [G] di archivistica;
  • raccolte di fonti, dizionari, repertori, guide e percorsi, compilazioni lessicografiche, apparati biografici;
  • link ai più importanti sistemi informativi e portali tematici europei, italiani, locali.
sistema-archivistico-nazionale-san Il portale SAN è il punto di accesso unificato alle risorse archivistiche nazionali. Il suo Catalogo delle risorse archivistiche-CAT fornisce una mappa generale del patrimonio archivistico italiano.
Torna in cima