Dati in caricamento. Attendere...

SEZIONE CORTE Piazza Castello, 209 | SEZIONI RIUNITE Via Piave, 21|as-to@beniculturali.it

Raccolta di Documenti e Sigilli associati al fondo


Dettaglio Torna alla lista principale
Documento
Alberto I d'Asburgo re dei Romani esenta Amedeo V conte di Savoia dal pagamento di tutti i danni subiti per sua opera dal padre Rodolfo d'Asburgo e dal fratello Alberto, purch restituisca al detto Alberto i luoghi di Payerne, Moret e la Tour de Broye, sul possesso dei quali interpeller alcuni arbitri, impegnandosi a restituirli al conte ove questi ne decretassero il suo legittimo diritto
in Sezione Corte -> Materie politiche per rapporto all'estero -> Diplomi imperiali
Data cronica
4/2/1299
Data topica
-
Titolo fascicolo
-
Data topica moderna
Wimpfen
Annuncio
In cuius rei testimonium presentes licteras conscribi et maiestatis nostre sigillo iussimus communiri
Nota
-
Tracce attacchi
Taglio per il passaggio della coda doppia
Titolo fascicolo precedente
-
Mazzo
2
Numero fascicolo
23
Sigilli associati al documento
Tipo del recto
Sigillo di
Alberto I d'Asburgo re dei Romani
Datazione
1299
Caratteristiche fisiche
- -
Modo di apposizione
-
Forma
-
Tipologia diplomatico-giuridica
-
Tipologia diplomatico-giuridica
-
Legenda
-
Figura
-
Note
-
Tipo del verso/del controsigillo
Sigillo di
-
Datazione
-
Caratteristiche fisiche
- -
Modo di apposizione
-
Forma
-
Tipologia diplomatico-giuridica
-
Legenda
-
Tipologia iconografica
-
Figura
-
Note
-
Immagini
Nessuna immagine disponibile

Una selezione di supporti metodologici che possono risultare utili agli studiosi e ai ricercatori:
  • il glossario [G] di archivistica;
  • raccolte di fonti, dizionari, repertori, guide e percorsi, compilazioni lessicografiche, apparati biografici;
  • link ai più importanti sistemi informativi e portali tematici europei, italiani, locali.
sistema-archivistico-nazionale-san Il portale SAN è il punto di accesso unificato alle risorse archivistiche nazionali. Il suo Catalogo delle risorse archivistiche-CAT fornisce una mappa generale del patrimonio archivistico italiano.
Torna in cima