Dati in caricamento. Attendere...

Strumenti di ricerca

//Strumenti di ricerca
  

Sei in Strumenti di ricerca: Sezione Corte  | Paesi di nuovo acquisto. Scritture riguardanti le acque [Inventario n. 50] | Roggia Crotta ora Busca | Mazzo 9
Informazioni di Dettaglio [ apri / chiudi ]
Unit di conservazione associate
Denominazione
Mazzo 9
Descrizione
Mazzo
Estremi
(1664 - 1708)
Numero
-
Testo
Mazzo 9
Classificazione
-


Denominazione
Mazzo 9
Descrizione
Mazzo
Estremi
(1664 - 1708)
Numero
-
Testo
Mazzo 9
Classificazione
-


Sede Ordina per n. inventario
    Fascicolo 1
Parte degl'Atti seguiti nanti il Magistrato Straord.io di Milano nella causa del Regio Fisco, contro Carlo Francesco Longo, per obbligarlo a dir cause, per quali non si dovessero ridurre a mani della Regia Camera le acque, che il med.o estraeva dalla Roggia Crotta del 1664 in 1679
  1
    Fascicolo 2
Atti seguiti nanti il Magistrato Straordinario di Milano nella causa del Regio fisco, contro Gioanni Battista, e Federico fratelli, e Carlo Antonio Fagnani, e Conte Gaspare Biglia, affine d'obbligare detti Fagnani come Eredi di Raffaele, e fratelli fagnani alla restituzione delle L. 10/m state pagate alli sudetti Raffaele, e fratelli, come creditori di Rinaldo Tettone, per il prezzo delle Acque della Roggia Crotta proveniente dal fiume Sesia del 1664 in 1689. Colle Sentenze in detta causa profferte sotto Li 19. Agosto, e 2. 7mbre 1684, 20 xmbre 1686, e 23 Marzo 1689
  2
    Fascicolo 3
Atti seguiti nanti il Magistrato Straordinario di Milano nella causa del Regio fisco, contro Giacomo Francesco Brusati, Prospero Carli, Giuseppe Bernardino Scaziga, Gerolamo Testa, Le Comunit di Pisnengo, e Fisirengo, per La caducit delle acque, che si estraevano dalla Roggia Crotta ne' sudetti Territorj del 1664 in 1708. Colla Sentenza delli 13. Marzo 1708, per cui furono detti Particolari, e Comunit assolti dalle dimande del detto Reggio fisco. In quali Atti sono stati prodotti, e restano tenorizati li seguenti Titoli. Sentenza del Magistrato Straordinario di Milano nella causa di Confiscazione de' beni di Rinaldo Tettone, contro Li pretendenti aver ragione nelle acque della Roggia Crotta, e specialmente contro gl'utenti delle medesime ne' Territorj di Casalbeltramo, Pisnengo, e Fisirengo, per cui fu' dichiarato spettare a questi La ragione di servirsi delle dette Acque nella forma ivi prescritta delli 5. 7mbre 1596. Transazione tra Gerolamo Piatto, e Gio. Battista Brusato (...)
  3
    Fascicolo 4
Atti seguiti nanti il Magistrato Straordinario di Milano nella causa del Regio fisco, contro gli utenti delle Acque della Roggia Crotta, affine d'obbligarli far fede de' Titoli, co' quali pretendevano servirsi della sudett'Acqua del 1665
  4
    Fascicolo 5
Comparse di Barnaba Secchi nella causa del Regio fisco contro del medesimo per la caducit delle acque della Roggia Crotta, che servivano per L'irrigazione d'alcuni beni posti nel Territorio di Borgo Vercelli venduti ad Ambroggio Cravenna del 1665 in 1708
  5
    Fascicolo 6
Memoriali del Tenente Generale Bartolomeo Corti contro il Regio fisco pretendente di perturbarlo nel possesso d'oncie una d'Acqua, che il medesimo estraeva dalla Roggia Crotta, mediante La Roggia Molinara di Casaleggio del 1665 in 1708. A quali resta unito L'Instromento delli 26 Giugno 1595 d'acquisto fatto da Cesare Corti della sudett'Oncia d'Acqua dalla Regia Camera
  6
    Fascicolo 7
Atti seguiti nanti il Magistrato Straordinario di Milano nella causa del Regio fisco, contro Carlo Gaudenzio Bellino, per la caducit delle acque della Roggia Crotta inservienti al Molino, e Pista e dal medesimo posseduti nel Territorio di Gargarengo, e di altre 3 oncie d'acqua, che il medesimo estraeva dalla detta Roggia del 1665 in 1708. In quali Atti sono stati prodotti, e si vedono tenorizati li seguenti Titoli. Sentenza del Magistrato Straordinario di Milano nella causa della Confisca de' beni di Rinaldo Tettone, contro Ottavio Gallarate, per cui si dichiarato spettare questo la ragione di estrarre acqua dalla Roggia Crotta per il Molino, e Pista dal medesimo posseduti nelle fini di Gargarengo delli 23. Luglio 1594. Convenzione tra Gerolamo Piatto, e Paulo Gallarate per riguardo alle Acque, che questo estraeva dalla detta Roggia Crotta nel Territorio di Gargarengo per L'irrigazione de' suoi beni, e di una Pista da riso delli 17. Maggio 1599
  7
    Fascicolo 8
Atti seguiti nanti il Magistrato Straordinario di Milano nella causa del Regio fisco, contro D. Francesco Piatti Conte di Carpignano, per le ragioni, che questo pretendeva compettergli sovra L'Eredit del fu' Conte Gerolamo Piatti, e specialmente per riguardo alla Roggia Tettona, ed altri interessi suoi particolari sopra L'Eredit sudetta del 1666 in 1669
  8
    Fascicolo 9
Atti, e Scritture riguardanti varie questioni eccitatesi tra Li Coutenti delle Acque della Roggia Tettona caduta nell'Eredit vacante del fu' Conte Gerolamo Piatti, tanto per riguardo alle riparazioni della medesima, che di altri incidenti occorsi pend.te detto tempo del 1667 in 1669
  9
    Fascicolo 10
Atti seguiti nanti il Magistrato Straordinario di Milano nella causa del Regio Fisco, contro Li fratelli Fagnani, affine d'obbligarli alla restituzione della Somma di L. 10/m provenienti dalla Vendita della Roggia Crotta, per essere stata questa dichiarata feudale del 1668 in 1670
  10
    Fascicolo 11
Fede del Raggionato Camerale di Milano comprovante Le Vendite seguite dall'Anno 1585 al 1591. delle Acque, ed effetti caduti nella Confisca fattasi in odio di Renaldo Tettone delli 28. Marzo 1675
  11
    Fascicolo 12
Transazione seguita tra La Regia Camera, ed il Conte Gerolamo Terzago fu' Gio. Battista, e Pietro Antonio Cataneo sovra Le differenze vertenti nanti detto Mag.to tra Li medesimi, ed il Regio fisco, per la restituzione da questo prettesa della somma di L. 54504.17.9 da loro Antecessori esatta per il prezzo delle acque della Roggia Crotta come prettesi creditori dell'Eredit Tettona confiscata alla Regia Camera, per forma della quale Transazione ha il detto Regio fisco rinunciato ad ogni ragione contro de' medesimi proposta, mediante La somma di L. 3000. Imperiali, e La cessione di tutte Le ragioni compettentigli contro L'Eredit del Conte Alfonzo Crotto, e detta Eredit Tettona, tali, e quali potevano alli medesimi spettare delli 18. Gennajo 1676. Cogl'Atti preceduti alla detta Transazione
  12


Una selezione di supporti metodologici che possono risultare utili agli studiosi e ai ricercatori:
  • il glossario [G] di archivistica;
  • raccolte di fonti, dizionari, repertori, guide e percorsi, compilazioni lessicografiche, apparati biografici;
  • link ai più importanti sistemi informativi e portali tematici europei, italiani, locali.
sistema-archivistico-nazionale-san Il portale SAN è il punto di accesso unificato alle risorse archivistiche nazionali. Il suo Catalogo delle risorse archivistiche-CAT fornisce una mappa generale del patrimonio archivistico italiano.
Torna in cima