Dati in caricamento. Attendere...

Produttori di archivi

//Produttori di archivi
  

Tutti i Soggetti Produttori   |   Seleziona per:     Enti    Famiglie    Persone   

Soggetto produttore
Nome
Azienda generale di Fabbriche e Fortificazioni
Sede
Torino
Area geografica
-
Note storiche
Con Regolamento 17 marzo 1711 Vittorio Amedeo II istitu il Consiglio dell'artiglieria, fabbriche e fortificazioni, presieduto dal Gran Mastro d'artiglieria, al quale furono demandate tutte le funzioni precedentemente svolte dal Consiglio dartiglieria (stabilito nel 1673) e dal Consiglio delle fabbriche e fortificazioni (costituito il 18 gennaio 1678). La Costitutione appartenente al Consiglio dell'artiglieria, fabbriche e fortificazioni, emanata l11 aprile 1717, formalizz la struttura e le competenze dellAzienda d'artiglieria, fabbriche e fortificazioni, che di questo Consiglio applicava le direttive. Il Consiglio di artiglieria, fabbriche e fortificazioni fu soppresso il 28 giugno 1730. Con patenti 7 settembre 1733 le competenze dell'artiglieria e quelle delle fabbriche e fortificazioni, fino allora attribuite a un'unica azienda, furono separate e furono create due aziende, quella di "Artiglieria" e quella delle "Fabbriche e fortificazioni", sotto la direzione di due diversi intendenti.
Note generali
-
Estremi cronologici
(1685 - 1802)


Elementi associati
Sezioni Riunite -> Ministero della guerra -> Azienda generale di fabbriche e fortificazioni (1733-1797) gi Azienda generale d'artiglieria, fabbriche e fortificazioni (1717-1733)


Una selezione di supporti metodologici che possono risultare utili agli studiosi e ai ricercatori:
  • il glossario [G] di archivistica;
  • raccolte di fonti, dizionari, repertori, guide e percorsi, compilazioni lessicografiche, apparati biografici;
  • link ai più importanti sistemi informativi e portali tematici europei, italiani, locali.
sistema-archivistico-nazionale-san Il portale SAN è il punto di accesso unificato alle risorse archivistiche nazionali. Il suo Catalogo delle risorse archivistiche-CAT fornisce una mappa generale del patrimonio archivistico italiano.
Torna in cima