Dati in caricamento. Attendere...

SEZIONE CORTE Piazza Castello, 209 | SEZIONI RIUNITE Via Piave, 21|as-to@beniculturali.it

Produttori di archivi

//Produttori di archivi
  

Tutti i Soggetti Produttori   |   Seleziona per:     Enti    Famiglie    Persone   

Soggetto produttore
Nome
Corte speciale straordinaria e ordinaria del Dipartimento dell'Agogna sedente in Novara
Sede
Novara
Area geografica
Dipartimento dell'Agogna
Note storiche
Con decreto 5 aprile 1808 n. 105 le Corti di Giustizia Civile e Criminale residenti nei dipartimenti dell'Adige, Agogna, Alto Po, Bacchiglione, Olona, Reno e Serio furono costituite in Corti Speciali per giudicare dei reati contro lo Stato e l'ordine pubblico, degli omicidi a scopo di estorsione, dei furti, delle aggressioni a mano armata o con violenza su strada, luogo abitato o campagna, degli incendi dolosi, dell'opposizione alla forza pubblica per sottrarre coscritti, disertori o arrestati, dei reati di coscrizione (reati previsti dall'art. 7 1-6 del decreto 21 marzo 1808, n. 95 riguardante l'istituzione di corti speciali). Con successivo decreto 3 dicembre 1811 n. 274 furono istituite delle Corti Speciali Straordinarie, le cui composizione prevedeva la presenza di militari accanto ai giudici togati. Ad esse la legge attribu la competenza a giudicare tutti i reati previsti dai paragrafi 2-5 dell'art. 7 del gi citato decreto 21 marzo 1808.
Note generali
-
Estremi cronologici
(1808 - 1814)


Elementi associati
Sezioni Riunite -> Organi giudiziari di epoca francese -> Novara -> Corte speciale straordinaria e ordinaria del dipartimento dell'Agogna sedente in Novara


Una selezione di supporti metodologici che possono risultare utili agli studiosi e ai ricercatori:
  • il glossario [G] di archivistica;
  • raccolte di fonti, dizionari, repertori, guide e percorsi, compilazioni lessicografiche, apparati biografici;
  • link ai più importanti sistemi informativi e portali tematici europei, italiani, locali.
sistema-archivistico-nazionale-san Il portale SAN è il punto di accesso unificato alle risorse archivistiche nazionali. Il suo Catalogo delle risorse archivistiche-CAT fornisce una mappa generale del patrimonio archivistico italiano.
Torna in cima