Dati in caricamento. Attendere...

SEZIONE CORTE Piazza Castello, 209 | SEZIONI RIUNITE Via Piave, 21|as-to@beniculturali.it

Produttori di archivi

//Produttori di archivi
  

Tutti i Soggetti Produttori   |   Seleziona per:     Enti    Famiglie    Persone   

Soggetto produttore
Nome
Tirelli, Vitige
Titoli
Medico, psichiatra, professore
Data nascita
18660321
Data morte
19411207
Luogo nascita
Carpi (Modena)
Luogo morte
Torino
Area geografica
Piemonte, Emilia Romagna
Note storiche

Vitige Tirelli nacque a Carpi, in provincia di Modena, il 21 marzo 1866 da Gasparo e Camilla Gandolfi. Con la sorella Maria e i quattro fratelli, Giulio, Adelchi, Elio e Mario ebbe sempre rapporti stretti ed affettuosi .Dopo la formazione a Modena studi alllUniversit di Bologna, dove si laure in Medicina nel 1889. Negli anni successivi fu assistente presso il Laboratorio di Patologia generale e istologia dellUniversit di Pavia.Nel febbraio del 1893 spos Teofila Rizzatti (1869-1956) da cui ebbe due figli: Gaspare, nato nel 1895, medico oculista, docente universitario, ed Elisa che sposer Diego Bruni, medico.Rimase sempre molto legato a Carpi, dove si rec costantemente e assunse lincarico di corrispondente della Commissione Municipale di Storia Patria e Belle Arti.Nellottobre del 1890 fu assunto quale assistente medico nel Laboratorio neuropatologico del Regio Manicomio di Torino in Collegno, dove lavor sotto la direzione di Benedetto Morpurgo. Nel 1893, dopo la partenza del Morpurgo, venne nominato medico ordinario e direttore del Laboratorio che diriger fino al 1898.Nel 1896 era stato proposto alla cattedra di Medicina legale dellUniversit di Cagliari in un concorso poi annullato per lintervento di Cesare Lombroso. Solo alcuni anni dopo, nel 1899, ottenne la libera docenza per titoli in Medicina legale allUniversit di Torino, dove inizi una lunga e seguita attivit didattica che si protrasse per oltre un trentennio. Molto attivo in ambito accademico, fu socio, a partire dal 1909, dellAccademia di Medicina di Torino di cui assunse la presidenza dal 1934 al 1938.Nel 1900 fu chiamato a lavorare al Manicomio di Torino Citt, assumendo il primariato nel 1906 e, nel 1910, la direzione come successore di Antonio Marro. Nel 1907 aveva ricevuto la direzione del manicomio di Racconigi.Nel primo decennio del Novecento consolid la sua posizione di medico legale e psichiatra forense attraverso unintensa attivit nel campo della psicopatologia e la redazione di numerose perizie legali.Il forte senso filantropico che sempre accompagn il suo lavoro si manifest apertamente nello studio e nella sperimentazione di tecniche terapeutiche per la cura, lassistenza e il recupero dei pazienti psichiatrici, introducendo principi nuovi, collaborando attivamente al funzionamento della Societ di Patrocinio, e lavorando come consulente tecnico della Societ di protezione dei minorenni con libert sorvegliata e nel Comitato di difesa dei fanciulli tradotti in giustizia di Torino.Con lo stesso spirito Vitige Tirelli fu sempre molto attento ai problemi inerenti il lavoro in ambito manicomiale, con un impegno attivo nell'Associazione tra i medici dei manicomi pubblici italiani, nell'Associazione Nazionale dei medici ospedalieri, nell'Ordine dei medici di Torino.Tirelli esercit la professione medica anche al di fuori dellambito manicomiale, come specialista psichiatra del Compartimento di Torino delle Ferrovie.Al commiato dallattivit ospedaliera, nel 1939, segu la malattia cardiaca che ne caus la morte il 7 dicembre 1941.
Note generali

BIBLIOGRAFIA
B. BRUNI, Un atlante inedito di psichiatria clinica di Vitige Tirelli,  Milano 1971.
B. BRUNI, Vitige Tirelli psicopatologo forense. Tre perizie medico-legali psichiatriche, Ciri 1974.
R. BETTICA GIOVANNINI, Il manicomio in una pagina inedita di Vitige Tirelli in "Rassegna di Studi Psichiatrici, vol.LXIV, fasc.6, novembre-dicembre 1975.
B. BRUNI, G. TRIBBIOLI, S. CURTETTI, Il Laboratorio Neuropatologico del Regio Manicomio di Torino, Torino 1996.
B. BRUNI (a cura di), La Societ di Patrocinio per i poveri dimessi dal Regio Manicomio, Torino 1998.

Estremi cronologici
1866-1941


Elementi associati
Sezioni Riunite -> Archivi di famiglie e persone -> Tirelli, Vitige


Toggle Sliding Bar Area
Una selezione di supporti metodologici che possono risultare utili agli studiosi e ai ricercatori:
  • il glossario [G] di archivistica;
  • raccolte di fonti, dizionari, repertori, guide e percorsi, compilazioni lessicografiche, apparati biografici;
  • link ai più importanti sistemi informativi e portali tematici europei, italiani, locali.
Puoi segnalarci nuovi strumenti utilizzando il modulo alla pagina FEEDBACK.
sistema-archivistico-nazionale-san Il portale SAN è il punto di accesso unificato alle risorse archivistiche nazionali. Il suo Catalogo delle risorse archivistiche-CAT fornisce una mappa generale del patrimonio archivistico italiano.

Si avvisano i signori studiosi che il seguente orario sarà in vigore fino a martedì 24 novembre p.v.

Sezione Corte: martedì e venerdì ore 9-13 e 14-18;
Sezioni Riunite: lunedì e giovedì ore 9-13 e 14-18, mercoledì ore 9-14.
Sabato chiuso.

Per le modalità di accesso e tutti gli aggiornamenti cliccare qui.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie.Per saperne di più o negare il tuo consenso, consulta la cookie policy. Cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. OK