Dati in caricamento. Attendere...

SEZIONE CORTE Piazza Castello, 209 | SEZIONI RIUNITE Via Piave, 21|as-to@beniculturali.it

Strumenti di ricerca

//Strumenti di ricerca
  

Sei in Strumenti di ricerca: Sezione Corte  | Matrimoni Real Casa di Savoia in Materie politiche per rapporto all'interno [Inventario n. 102] | Matrimoni | Margherita figlia primogenita del Duca Carlo Emanuele I e il principe Francesco primogenito del Duca Vincenzo da Mantova
Informazioni di Dettaglio [ apri / chiudi ]
Unit di conservazione associate
Denominazione
Margherita figlia primogenita del Duca Carlo Emanuele I e il principe Francesco primogenito del Duca Vincenzo da Mantova
Descrizione
Mazzo 25
Estremi
(XVII secolo)
Numero
-
Testo
Matrimonio tra Margherita figlia Primog.to del Duca Carlo Emanuele p.mo ed il Princ.e Francesco primoge.to del Duca Vincenzo da Mantova
Classificazione
-


Denominazione
Margherita figlia primogenita del Duca Carlo Emanuele I e il principe Francesco primogenito del Duca Vincenzo da Mantova
Descrizione
Mazzo 25
Estremi
(XVII secolo)
Numero
-
Testo
Matrimonio tra Margherita figlia Primog.to del Duca Carlo Emanuele p.mo ed il Princ.e Francesco primoge.to del Duca Vincenzo da Mantova
Classificazione
-


Sede Ordina per n. inventario
    Fascicolo 1
CAPITOLAZIONE seguita tra il Duca di Savoja Carlo Emanuele I.o, ed il Duca Vincenzo di Mantova, per quale convenuto il matrimonio tra una delle figlie di d.o Duca di Savoja, ed il figlio primog.to di d.o Duca di Mantova mediante la dote di S.ti 300./m. incluso tutto ci potesse spettarle per le di lei ragioni materne, pagabili ne' termini ivi espressi; E si propose una rinunzia alle rispettive loro pretensioni, mediante l'osservanza di quanto infra Che d.o Duca di Mantova dovesse cedere a quello di Savoja le Terre situate tra il Tanaro, e Belbo, ivi specificate; e le altre tra il Po, e Tanaro ivi pure menzionate. All'incontro dovesse d.o Duca Di Savoja rimettere a quello di mantova le Terre che possedeva oltre il fiume Belbo verso la Riviera di Geneva, assieme a quelle del Contado di Coconato ivi menzionate, Che d.o Duca di Mantova dovesse cedere le Terre del Canavese sino alla Dora in n di 21. , ivi pure nominate, mediante la remissione in cambio di Sabioneta, ed i Stati (...)
  1
    Fascicolo 2
CAPITOLAZIONE seconda, o sia aggiunta ad altra gi seguita in d.to anno tra il Duca di Savoja Carlo Emanuele I.o, ed il Duca Vincenzo di Mantova, nella quale si convenne, che conseguendosi dal detto Duca di Savoja dall'Imperatore, o dal Re di Spagna lo Stato di Finale, che pretendeva spettargli di ragione, in tal caso dovesse rimettere al d.to Duca di Mantova il Luogo, e Porto di Varigotto, col Territorio, che congiunge d.o Luogo collo Stato di Monferrato; E non potendo conseguire d.to Varigotto, dovesse rimettergli altro Luogo equivalente; e in difetto rimettergli Frinco, S.ta Giulia, Montaldo, Cessole, Olmo, e parte di Roccaverano, a giudizio de' Ministri, a quali pure hanno rimessa la decisione delle differenze del cambio de' Luoghi di Canelli, Montegrosso, e Quarto, con altri equivalenti. 1604
  2
    Fascicolo 3
CAPITOLAZIONE terza, o sia aggiunta ad altra seguita tra il Duca di Savoja Carlo Emanuele P.mo, ed il Duca Vincenzo di Mantova, in cui si stabilito, che non riuscendo al d.o Duca di Savoja la compra di Sabioneta, e Correggio, n il partito delle Terre del Cremonese, ed Alessandrino, de' quali si fa menzione nella sud.ta precedente convenzione, come cosa dipendente dalla volont dell'Imperatore, e Re di Spagna; in tal caso d.o Duca di Mantova dovesse accettare a conto delle Terre del Canavese, le sei Terre del Contado di Milesimo, il Marchesato di Montafia, Tigliole, e Maretto, Carretto, Montegrosso, e Quarto, e dovesse in oltre restargli le sette Terre convenute dismettersi nella p.ma convenzione, cio Sciolze, Cordua, Bussolino, S. Raffaele, Cimena, Vergnano, e Castagnito, assieme alli 2/3. di Bardinetto. Con dichiarazione, che per le uguaglianze da farsi sovra d.o Cambio, dovessero rimettersi ai Deleg.ti comuni; con ci che d.o Duca di Mantova si contasse di pigliare pel supplemento di maggior valore(...)
  3
    Fascicolo 4
COPIA autent.a della Carta R.le di Filippo 3.o scritta a S.A.S. il D.a Carl'Em.l I.o di Savoja li 13. Lug.o 1606., in cui stabilisce, cio al cap.o I.o 200./m. duc.ti per la dote della Duch.a di Mantova, quali promette pagare in 4. flotte ripartitam.te. 13. Lug.o 1606. Ritrovata in casa del Presid.te Frichignono, dopo la di lui morte nel mese di Marzo 1708., con due Copie
  4
    Fascicolo 5
PROCURA del Duca Vincenzo di Mantova in capo di Monsig.e Tullio Petrozanni Primicerio di Sant'Andrea, delli Presidenti Guido Avellani, ed Ercole Achilli per l'esecuzione delle Capitolaz.ni stipulate tra esso, ed il Duca di Savoja, per il matrimonio dell'Infanta Margarita, col Principe di Gonzaga, e per procedere alle permute, ed uguaglianze, de' quali in esse Capitolazioni. 14. Marzo 1607
  5
    Fascicolo 6
CAPITOLAZIONE seguita ne' Luoghi di Chivasso, e Verolengo, tra li Deputati del Duca di Savoja Carl'Emanuel I.o, e del Duca Vincenzo di Mantova; cio per parte del d.o Duca di Savoja, il Presidente Morozzo, il Senatore Goveano, ed il Segretario di Stato Roncas; E per parte del sud.to Duca di Mantova Monsig.e Tullio Petrozani Primicerio di S.t Andrea, e li Presid.ti Avellano, ed Achilli, per l'effettuaz.e delle convenzioni, gi tra essi Duchi seguite per il matrim.o dell'Inf.te Margarita di Savoja figlia del predetto Duca, col Principe Francesco di Gonzaga figlio del d.to Duca di Mantova, e delle permute di diverse Terre tra essi stabilite, in cui si di nuovo conchiuso detto matrimonio, e stabilita la Dote di Sc.ti 300./m. d'Oro; cio 200./m. promessi da S.M. Cat.a per ajuto di Tale Matrimonio, quali d.o Duca di Mantova promise di accettare, col regresso verso d.o Duca di Savoja, nel caso, che non ne ottenesse il pagamento; e li altri 100./m. pagabili ne' termini ivi espressi; (...)
  6
    Fascicolo 7
ISTRUZIONI Originali del Duca Carl'Eman.l I.o al Conte di Gattinara, suo Ambasciatore presso il Re di Francia, per dargli parte della conclusione del Matrimonio del Principe figlio del D.ca di Mantova, coll'Infanta Margarita figlia primogenita di S.A.R., da effettuarsi q.te Feste di Natale prossime; Caso che l'Imperatore, che aveva da qualche tempo mostrato inclinazione verso di essa, non si risolva per tutto Ottobre prossimo; Con ordine al sud.o Ministro di fare lo stesso ufficio con la Regina, e d'informare il Re X.mo, che stato per diverse parti significato al Duca di Savoja, che S.M. aveva disegno d'impadronirsi della Citt di Geneva, in pregiudicio delle ragioni i d.a A.R. sovra quella Citt, e di pregarla per questo di lasciar la sud.a Citt nello Stato, in cui si trova. 25. Agosto, e 19 7mbre 1607
  7
    Fascicolo 8
CAPITOLAZIONE 4.a seguita in Verrua tra il Duca di Savoja Carlo Em.le I.o, ed il Duca Vincenzo di Mantova, per cui, atteso che non si era dal detto Duca di Savoja potuto avere li Luoghi, che in virt dell'altre capitolazioni, si dovevano dare al Duca di Mantova, in cambio de' Luoghi, e Terre da Dora sino alla Grangia, hanno convenuto P.mo Che debbasi effettuare il Matrimonio tra l'Infante Margarita, ed il Principe Francesco di Mantova dopo le feste del Natale; e che resti in facolt di fare d.o cambio sempre, ed in qualsivoglia tempo sar commodo al d.o Duca di Savoja. 2.do Che a riguardo dello stabilimento dello stato, e Persona di d.ta Principessa, questo sii a disposiz.ne del d.to Duca di Mantova, qual disse di trattarla come le altre figlie d'Imperatori maritate in sua Casa. 3.o Che in evento di restituzione di dote, dovesse questa restituirsi a termini, e nel modo, che sar ricevuta dal d.o Duca di Mantova, e nel resto dovessero star ferme capitolazioni tra essi seguite 3. 7bre 1607
  8
    Fascicolo 9
PROCURA del Duca Vincenzo di Mantova in capo del Presidente Guido Avellani, e di Carlo Bardelono per l'intiera esecuzione delle Capitolazioni seguite tra d.o Duca, ed il Duca di Savoja per il matrimonio dell'Inf.te Margarita di Savoja col Principe Francesco Gonzaga figlio di d.to Duca di Mantova, e per l'effettuazione de' Cambj in esse capitolazioni proposti. 2. Gennajo 1608
  9
    Fascicolo 10
ATTO di Cura de' Principi Ferdinando Cardinale, di Francesco Gonzaga Primog.to, e di Vincenzo figliuoli del Duca Vincenzo di Mantova, nella persona del Presid.te Tornielli, per ratificare le convenzioni seguite tra li Duchi di Savoja, e di Mantova, in occasione del matrimonio di d.to Principe Francesco con la Principessa Margarita di Savoja ivi inserite. delli 4. Gennajo 1608
  10
    Fascicolo 11
PROCURA de' Principi Ferdinando Cardinale, Francesco Primog.to, figliuoli del Duca Vincenzo di Mantova in cpo del Presidente Guido Avellani, e del Dottore Carlo Bardellono, per intervenire a loro nome nel contratto di matrimonio tra d.o Principe Francesco Gonzaga, e l'Infanta Margherita di Savoja. 4. Gennajo 1608
  11
    Fascicolo 12
LETTERE del Duca Vincenzo di Mantova d'abilitazione a favore di Francesco Gonzaga, del Card.le Ferdinando, e di Vincenzo suoi figliuoli, per acconsentire, approvare, e ratificare le permute, e rinunzie, che dovevano seguire tra il Duca di Savoja, e il d.o Duca di Mantova, in occasione del contratto di matrimonio dell'Infanta Margarita di Savoja, col Principe Francesco Loro fratello primogenito. 5. Gennajo 1608
  12
    Fascicolo 13
LETTERE del Duca Carlo Emanuele di Savoja d'abilitazione a favore de' Principi Card.le Morizio, Vittorio Amedeo Principe di Piemonte, e Emanuel Filiberto Gran Priore di Castiglia, suoi figliuoli, per intervenire nel Contratto di Matrimonio dell'Infanta Margarita Loro Sorella, col Principe Francesco Gonzaga, e prestare il Loro consenso in esso. 19. febbrajo 1608
  13
    Fascicolo 14
PROCURA delli Principi Vittorio Amedeo Principe di Piemonte, Cardinale Morizio, ed Eman.l Filiberto Gran Priore di Castiglia in capo delli Presidente Morozzo, e Senatore Goveano, per intervenire a Loro nome nel Contratto di matrimonio dell'Inf.te Margarita Loro Sorella con Francesco figlio primogenito del Duca Vincenzo di Mantova. 19 Febbrajo 1608
  14
    Fascicolo 15
PROCURA di Carlo Emanuel P.mo di Savoja in capo delli Presidente Morozzo, e Senat.e Goveano, per stipulare a suo nome il Contratto di matrinmonio dell'Infante Margarita di Lui figlia P.o genita col Principe Francesco figlio primogenito del Duca Vincenzo di Mantova, e per eseguire le permute delle Terre specificate negli articoli stipulati tra d.ti Duchi Carl'Em.le, e Vincenzo. 19. Febbrajo 1608
  15
    Fascicolo 16
ATTO di Cura nella persona del Senat.e Roasenda de' Principi Morizio Card.le, Vittorio Amedeo Principe di Piemonte, ed Emanuel Filiberto Gran Priore di Castiglia figliuoli di Carlo Emanuele P.mo Duca di Savoja, per intervenire a Loro nome nel contratto di matrimonio dell'Infanta Margarita Loro Sorella, con Francesco figlio Primogenito del Duca Vincenzo di Mantova, ed approvare li Cambj convenuti nelle Capitolazioni, gi tra esse stipulate, ivi tenorizzate. 19. Feb.o 1608
  16
    Fascicolo 17
CONSENSO prestato dalli Principi Vittorio Amedeo, Cardinale Morizio di Savoja, ed Emanuel Filiberto Gran Priore di Castiglia per il matrimonio dell'Infanta Margarita Loro Sorella col Principe di Mantova. 19. febbrajo 1608
  17
    Fascicolo 18
ATTO dello Sposalizio fatto dall'Arcivescovo di Torino Broglia dell'Infanta Margarita di Savoja, col Principe Francesco Gonzaga, figlio Primog.to del Duca Vincenzo di Mantova. 19. Febb.o 1608
  18
    Fascicolo 19
ORIGINALE dell'istruzione di S.A.R. al Conte di S. Giorgio, per il matrimonio della Sereniss.a Infante Margarita sua figlia col Ser.mo Principe Francesco figlio del Duca Vincenzo di Mantova, e per l'esecuzione del concordato cambio del Canavese. 1608
  19
    Fascicolo 20
CONTRATTO di Matrimonio tra l'Infanta Margarita di Savoja figlia primog.ta del Duca Carlo Emanuele I.o di Savoja, ed il Principe Franc.o figlio Primog.o di Vincenzo Duca di Mantova, seguito in Torino per mezzo de' Loro risp.vi Deputati, cio del Presid.e Morozzo, e del Senatore Goveano a nome del Duca i Savoja, e del Conte Guido Avelano Presid.e di Casale, e Dottore Bardellono a nome del Duca di Mantova; per quale inseguendo la forma delle precedenti capitolazioni, fu costituito in Dote alla d.ta Infanta Margarita Crozoni 300./m. d'argento, facienti la Somma di 200./m. Scuti d'Oro, oltre altri Sc.ti 100./m. delli 200./m. promessi dal Re di Spagna al d.o Duca di Savoja, in considerazione di d.o Matrimonio, della qual Somma furono pagati in contanti 75./m. Scuti d'oro; con promessa di pagare alle Feste di Pasqua seguenti il compimento di Sc. 100./m. E per il restante di d.a Dote furono ceduti li 200./m. Scuti d'oro, come sovra promessi dal d.o Re di Spagna; coll'obbligo di pagarli del proprio (...)
  20
    Fascicolo 21
QUITTANZA passata dalli Conte Guido Avellano, e Dottore Carlo Bardellono, Procuratori del Duca di Mantova, della Somma di Scuti 75.m. d'Oro, a conto della Dote dell'Infanta Margarita di Savoja Colla ricevuta d'un Estratto autentico della promessa del Re di Spagna di dare 200./m Sc.i d'oro al Duca di Savoja, a contemplazione del matrimonio di d.ta Infanta, per l'intero pagamento della Dote alla medesima costituita. 24. Febbrajo 1608
  21
    Fascicolo 22
RINUNZIA dell'Infanta Margarita di Savoja Principessa di Mantova a tutti li di Lei dritti Paterni, Materni, Fraterni, e supplemento di legittima a favore del Duca di Carlo Eman.le P.mo Duca di Savoja suo Padre. 22. Marzo 1608
  22
    Fascicolo 23
QUITTANZA passata dal Duca Vincenzo di Mantova a favore del Duca di Savoja Carlo Emanuele I.o di Sc.ti 25./m. d'oro a conto della Dote costituita all'Infanta Margarita di Savoja, e per compimento di Sc.ti 100./m. 27. Marzo 1608
  23
    Fascicolo 24
SETTE LISTE, o siano Inventarj delle gioje, abiti, Tapezzerie, e mobili dell'Infanta Margarita di Savoja statigli donati dal Duca Carlo Em.le p.mo suo Padre. 1608. in 1609
  24
    Fascicolo 25
CONSULTO Legale del Presid.te Marrone sovra la Tutela della Principessa Maria figlia dell'Inf.ta Margarita di Savoja Duchessa di mantova, se dovesse la medesima spettare a d.a sua Madre, o al Cardinale di mantova di Lei Zio; Ed in qual Luogo, e da chi dovesse esser detta Principessa educata
  25
    Fascicolo 26
RELAZIONE della partenza dell'Infanta Margarita di Savoja Duchessa di Mantova dal Piemonte, per ritornare a Mantova, e del viaggio della medesima da questa Citt in Spagna. 1631. in 1634
  26
    Fascicolo 27
DIMANDE dell'Inf.ta Margarita di Savoja Duchessa di Mantova per le sue Doti, e ragioni dotali, colle risposte a cadun articolo d'ordine di S.A.R. 1632
  27
    Fascicolo 29
LETTERA di d.a Inf.ta Margarita al Prevosto Bergera circa le di Lei pretensioni verso S.A.R. Vittorio Amedeo suo fratello, per le di Lei Doti, e ragioni dotali. 20. Ag.to 1633
  29
    Fascicolo 28
CONSULTO Legale a favore dell'Inf.ta Margarita di Savoja Duchessa di Mantova circa la restituz.ne della sua Dote, augumento nuziale, ed interessi dell'una, e dell'altro. 15. Febbrajo 1632
  30
    Fascicolo 30
INSTRUZIONE dell'Inf.ta Marg.ta di Savoja Duchessa di Mantova al Padre Mignata, per far le sue rappresentanze al Duca di Savoja Vittorio Amedeo p.mo suo fratello, circa il pagamento de' di Lei Dritti Dotali. 19. Giugno 1634
  30
    Fascicolo 31
PARERE delli Marchese di Pianezza, Gran Cancell.e Piscina, e del Presid.te Morozzo sovra le pretensioni dell'Infanta Margarita di Savoja Duchessa di Mantova per la sue doti, e ragioni Dotali, per cui furono in senso, che l'offerta alla med.ma fatta nell'anno 1645. di Sc.ti 500./m. d'oro Capitale, e S.ti 5300. di annuo reddito pendente la di Lei Vita, per l'usufrutto del suo augumento, potesse augumentarsi sino alla Somma di Scuti 650./m., comprese le di lei gioje, ed interessi scaduti. E che a riguardo della d.a Somma di 650./m. Scuti, se le pagassero gl'interessi, pendente la di Lei Vita, a ragione del 5. %, e dopo morte al 4 %; con l'offera di pagare alla med.ma Li Scuti 5300. pendente sua vita, per l'usufrutto di d.o augumento Rappresentando le cattive conseguenze, che ne potrebbero derivare alla Casa Savoja, non pagando d.ta Dote, conforme a ci fu convenuto nel Trattato di Cherasco e come in considerazione, e compensa delle Terre del Monferrato, con questo cedute alla Casa Savoja 18. Aprile 1649
  31
    Fascicolo 32
INSTRUZIONE dell'Inf.ta Margarita di Savoja Duchessa di Mantova all'Arcivescovo di Torino Bergera, per l'esazione de' di Lei redditi verso la Real Casa di Savoja a termini dell'accordo del 1649., ed anche con qualche diminuzione, attese le calamit de' tempi. Con una Lettera della medesima al d.to Arcivescovo sovra lo stesso soggetto. 18., e 20. Giugno 1652
  32
    Fascicolo 33
RICAVO fatto da Registri degli Archivj Cam.li, per giustificare li pagamenti fatti a Creditori, e Legatarj dell'Infanta Margarita di Savoja Duchessa di Mantova
  33
    Fascicolo 34
RELAZIONE delle negoziaz.ni per un matrim.o, tra la Casa Savoja, e quella di Mantova, in cui si fa anche menz.e delle pretensioni della d.a Casa di Savoja sovra il Monferrato, e delle doti della Duchessa Bianca
  34


Una selezione di supporti metodologici che possono risultare utili agli studiosi e ai ricercatori:
  • il glossario [G] di archivistica;
  • raccolte di fonti, dizionari, repertori, guide e percorsi, compilazioni lessicografiche, apparati biografici;
  • link ai più importanti sistemi informativi e portali tematici europei, italiani, locali.
sistema-archivistico-nazionale-san Il portale SAN è il punto di accesso unificato alle risorse archivistiche nazionali. Il suo Catalogo delle risorse archivistiche-CAT fornisce una mappa generale del patrimonio archivistico italiano.
Torna in cima